Non c’è posto sul pullman, venti studenti restano a piedi e arrivano i Carabinieri

TERAMO Giovedì 12 Settembre 2019

Non c’è posto sul pullman, venti studenti restano a piedi e arrivano i Carabinieri

Troppi studenti, pochi posti sull’autobus a causa di una palese sottovalutazione del numero degli studenti da parte della Tua... e arrivano i Carabinieri. È successo pochi minuti fa, quando il pullman della Tua in viaggio verso Teramo, arrivato ad Ornano ha scoperto che non avrebbe potuto caricare almeno una ventina di studenti, perché non c’erano più posti disponibili.

Momenti di comprensibile agitazione, mentre l’autista segnalava il problema all’azienda e qualcuno chiedeva l’intervento dei Carabinieri. Alla fine, sono stati i genitori ad accompagnare i ragazzi a Teramo per la riapertura anticipata di alcune delle superiori. Si spera che da domani il problema sia risolto.

Commenta

Radiosanit

Oggi su R+News

Castrucci
Principale
Podere Marcanto