img

TERAMO Venerdì 10 Maggio 2019

Noto imprenditore morto per un colpo di arma da fuoco


Il proprietario della gelateria ‘Tiziano”  (C.A. di 62 anni le iniziali) è stato trovato morto nella sua abitazione di Silvi. Sul posto i Carabinieri. Secondo le prime informazioni, sarebbe morto a causa di un colpo di arma da fuoco. In una prima ricostruzione dei carabinieri di Silvi, la causa potrebbe essere stata un incidente mentre puliva, nella propria abitazione, il suo fucile da caccia o come sembra più probabile alla volontà di essersi voluto togliere la vita e quindi si tratterebbe di un suicidio. Il nodo sarà sciolto domani, dopo l'esame autoptico che sarà eseguito dal dottor Pino Sciarra così come disposto dalla Procura di Teramo che sul caso ha aperto un'inchiesta. A trovare il cadavere dell'uomo è stata la moglie quando è rientrata a casa. Lascia due figli.

L’uomo è un imprenditore molto conosciuto in città per via della storica attività commerciale che gestisce sul lungomare Colombo. Lo scorso anno è stata anche aperta una seconda sede nel centro di Pescara.

 

Il proprietario della gelateria ‘Tiziano” (C.A. di 62 anni le iniziali) è stato trovato morto poche ore fa nella sua abitazione di Silvi. Sul posto ci sono i Carabinieri: secondo le prime informazioni, sarebbe morto a causa di un colpo di arma da fuoco. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Silvi, la causa potrebbe essere stata un incidente mentre puliva, nella propria abitazione, il suo fucile da caccia. L’uomo è un imprenditore molto conosciuto in città per via della storica attività commerciale che gestisce sul lungomare Colombo. Lo scorso anno è stata anche aperta una seconda sede nel centro di Pescara.

Continua a leggere su: https://certastampa.it/cronaca/32129-noto-imprenditore-ucciso-da-un-colpo-di-arma-da-fuoco.htmlIl proprietario della gelateria ‘Tiziano” (C.A. di 62 anni le iniziali) è stato trovato morto poche ore fa nella sua abitazione di Silvi. Sul posto ci sono i Carabinieri: secondo le prime informazioni, sarebbe morto a causa di un colpo di arma da fuoco. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Silvi, la causa potrebbe essere stata un incidente mentre puliva, nella propria abitazione, il suo fucile da caccia. L’uomo è un imprenditore molto conosciuto in città per via della storica attività commerciale che gestisce sul lungomare Colombo. Lo scorso anno è stata anche aperta una seconda sede nel centro di Pescara.

Continua a leggere su: https://certastampa.it/cronaca/32129-noto-imprenditore-ucciso-da-un-colpo-di-arma-da-fuoco.html


Loading...
Canon
Bulli e Belli 2019
Giovedì 16 Maggio 2019
Strada dei Parchi smorza gli entusiasmi
Martedì 14 Maggio 2019
Forti nevicate ai Prati di Tivo