Paolucci su Bilancio: Illegittimo e senza strategia, ha vizi di forma e di sostanza e lascia scoperti settori prioritari

POLITICA / REGIONE ABRUZZO Sabato 28 Dicembre 2019

Paolucci su Bilancio: Illegittimo e senza strategia, ha vizi di forma e di sostanza e lascia scoperti settori prioritari

“In aula è approdato un Bilancio vuoto e irregolare, senza visione e indirizzo politico: la Giunta lenta non è stata in grado di aggiungere risorse in nessun settore strategico (sanità, trasporti, sociale, agricoltura, studenti, pendolari, lavoro), nonostante il risanamento passato abbia prodotto circa 15 mln in più per quest’anno e oltre 70 per il 2022. Per il resto c’è solo il Masterplan della Giunta di centrosinistra, che ha garantito le risorse necessarie da spendere in molti settori”, così il capogruppo PD in Consiglio Regionale Silvio Paolucci.

“Il Masterplan che definivano il “libro dei sogni irrealizzabili” resta l’unica certezza per l’Abruzzo – incalza Paolucci – Partiamo in ritardo come sta succedendo sempre di più in questo periodo e soprattutto senza aver sanato nessuna delle questioni che avevamo sottoposto durante l’analisi del bilancio in Commissione e nel mese di dicembre. Abbiamo detto più volte che il bilancio è illegittimo, perché scritto a mano e su questo presenteremo anche in aula le nostre pregiudiziali; abbiamo detto più volte che mancava e manca di una strategia, basti pensare che il Defr che era il documento più importante della legislatura perché dava occasione di programmare per tutto l’arco governativo, è vuoto senza il Masterplan e non prevede alcun intervento strategico che porti la firma di questa Giunta regionale. E il Bilancio non può che risentire di una tale mancanza di programmazione. A parte il dividersi circa 10-15 milioni di euro in una sorta di tiro alla fune fra assessori, risorse che peraltro abbiamo prodotto noi in più con l’amministrazione finanziaria precedente, non si riesce a mettere un solo euro su lavoro, sulle crisi, sul problema dei danni della fauna selvatica, niente per la difesa della costa, nulla per sostenere i precari del mondo della giustizia, né per agevolare i trasporti per gli studenti e i pendolari con bassi redditi. E’ un bilancio senza strategia, illegittimo, che riassume in sé vizi di forma e di sostanza incarnati dal governo di centrodestra. Un Bilancio che esalta le divisioni interne che dall’Amministrazione Comunale de L’Aquila alla Regione mettono la Lega contro Fratelli d’Italia, con Forza Italia ormai in liquidazione. Scommetto che l’anno nuovo porterà una Giunta Nuova in Regione. Con rimpasto e faide interne che stanno diventano la tradizione di questa maggioranza”.

Commenta

Oggi su R+News

Castrucci
Vaccino Antinfluenzale
Annunziata Scipione
Podere Marcanto