Pensionato Asl muore dopo una lite per un cane senza guinzaglio

/ TERAMO Giovedì 29 Agosto 2019

Pensionato Asl muore dopo una lite per un cane senza guinzaglio

La procura della Repubblica di Sciacca (Agrigento) indaga sulla morte di Calogero Sanzone, un pensionato di 73 anni, ex dipendente della ASL di Teramo, avvenuta la notte scorsa tra i tavoli di un bar del centro abitato. Il decesso - come racconta la Repubblica Palermo - è avvenuto al culmine di una discussione, sfociata in violenta lite, che avrebbe visto coinvolti l'uomo e un minore.

I due sono venuti alle mani dopo che il pensionato si era lamentato del fatto che il giovane non avesse assicurato al guinzaglio il suo cane. Gli investigatori al momento propendono per l'ipotesi che la morte dell'uomo sia stata causata da un malore. In ogni caso il magistrato di turno ha disposto l'autopsia.

La posizione del giovane con cui la vittima ha avuto un alterco è al vaglio della procura presso il Tribunale dei Minori di Palermo.

Commenta

Oggi su R+News

Podere Marcanto
Radiosanit
Castrucci