Pescara 1976 vs TaSp, Pira: in palio punti importanti

SPORT / TERAMO Sabato 15 Febbraio 2020

Pescara 1976 vs TaSp, Pira: in palio punti importanti

La Teramo a Spicchi torna in campo domenica 16 febbraio (ore 18 – palestra comunale di via Pepe a Pescara), di nuovo in trasferta. Il nono turno del girone di ritorno del campionato di Serie C Silver riserva quindi un altro match lontano dalle mura amiche, perdipiù contro una delle squadre di vertice. Stavolta l’avversario è infatti il Pescara 1976, formazione distanziata in classifica di soli due punti (ma con le stesse sconfitte, visto che la TaSp ancora non disputa il turno di riposo). 

Sulla difficoltà dell’incontro così si pronuncia l’ala biancorossa Eli Pira: “All’andata abbiamo fatto una buona partita, giocando di squadra e concentrati contro una squadra che non era per niente facile affrontare. Stiamo parlando infatti di una squadra costruita per vincere. Ora sarà ancora più difficile affrontare Pescara 1976 perchè i punti in classifica sono sempre più importanti. Inoltre giochiamo in casa loro e per questo motivo dobbiamo dare il massimo per avere la meglio. A questo punto del campionato non si può più sbagliare”.

Intenzioni chiare quelle dell’atletico giocatore della Teramo a Spicchi, consapevole sempre più di quanto sia impegnativa la Serie C Silver di quest’anno: “Al vertice della classifica – chiude Pira –ci sono quattro squadre in pochi punti. Mi aspettavo che ci sarebbe stato equilibrio in alto visti i nomi dei giocatori che fanno parte delle formazioni più forti. Magari sono più sorpreso di vedere altre squadre mettere in difficoltà le big del campionato. Campli è certamente una di queste e noi lo abbiamo pagato a caro prezzo sulla nostra pelle. Per quanto riguarda la lotta di vertice va quindi detto che tutte possono fare errori e perdere punti in maniera inaspettata. Ecco perchè è fondamentale non lasciare niente per strada e dare sempre il massimo”.

Commenta

Oggi su R+News

Castrucci
Podere Marcanto
Radiosanit