Piccole imprese sempre più in crisi Una Cabina di regia per il rilancio

- Venerdì 01 Novembre 2019

 Piccole imprese sempre più in crisi Una Cabina di regia per il rilancio

Un monitoraggio costante dell'economia del territorio, per raccogliere i suggerimenti delle parti sociali, correggere in corso d'opera le cose che non vanno, orientare le risorse. Nasce così, con questi presupposti e qualche sfida lanciata in funzione di una ripresa che tarda ad affacciarsi, la Cabina di regia del Tavolo dello sviluppo. Ieri il primo incontro ufficiale a Pescara tra il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, l'assessore alle Attività produttive, Mauro Febbo e le sigle chiamate a comporre il tavolo: Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Coldiretti, Ciao, Cgil, Cisl e Uil, Confartigianato, Cna. «Si tratta di un primo incontro di carettere generale - ha spiegato Febbo -, a cui seguiranno altri tavoli settoriali chiamati ad affrontare le singole questioni, dalla sanità all'agricoltura, ai trasporti». L'idea della Cabina di regia chiamata a coordinare il Tavolo dello sviluppo era nata con la giunta Chiodi, come ricorda Febbo, ed era proseguita nell'era D'Alfonso. Da tempo le varie sigle sindacali e le organizzazioni di categoria avevavo sollecitato il presidente Marsilio ad organizzare una serie di incontri su temi specifici legati al mondo del lavoro e dei servizi. A preoccupare è soprattutto la stagnazione che sta caratterizzando il territorio Abruzzese, soprattutto per quel che riguarda la vita delle piccole e medie imprese, affaticate e ancora impantanate nella crisi economica-finanziaria del 2008.

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Abruzzo Restauri
Principale
Castrucci