Poste Italiane: Misure anti covid in tutta la provincia con i servizi da remoto per evitare assembramenti

ATTUALITA / TERAMO Martedì 19 Gennaio 2021

Poste Italiane: Misure anti covid in tutta la provincia con i servizi da remoto per evitare assembramenti


Prosegue anche in provincia di Teramo il graduale e costante ripristino dell’offerta dei servizi con il progressivo ampliamento dell’operatività degli uffici postali. Ad oggi su tutto il territorio provinciale sono aperti 92 uffici postali su 93 complessivi. Da questa settimana, le sedi diMutignano, Tottea e Villa Petto, i cui orari di apertura al pubblico erano stati temporaneamente rimodulati, sono tornati ad operare secondo il tradizionale calendario pre-pandemia. 

L’emergenza sanitaria tuttora in corso e le disposizioni di sicurezza finalizzate ad evitare assembramenti, hanno comportato tuttavia la conseguente necessità di adottare una regolamentazione degli accessi che riduce di fatto le presenze simultanee della clientela all’interno degli uffici postali. Per evitare le attese e limitare i possibili assembramenti all’esterno delle sedi, Poste Italiane ha messo a disposizione dei cittadini una serie di canali gratuiti “da remoto” che offrono molti dei servizi tradizionalmente erogati agli sportelli. 

 

IL SITO POSTE.IT 

Il sito aziendale può essere considerato come un vero e proprio ufficio postale virtuale attraverso il quale è possibile effettuare pagamenti online di bollettini delle utenze, MAV e RAV, modelli F24, bollo auto e moto, multe, avvisi PagoPA. Inoltre, è possibile eseguire spedizioni online di corrispondenza, pacchi e telegrammi e monitorare in tempo reale le spedizioni effettuate. L’Internet Banking di BancoPosta online, invece, consente di gestire il conto corrente in tutte le sue funzionalità tra le quali pagamenti, bonifici, ricariche telefoniche, finanziamenti, acquisto e gestione Buoni Postali. Sul sito poste.it sono anche disponibili, costantemente aggiornate, informazioni sui giorni e sugli orari di apertura degli uffici postali. 

 

L’APP “UFFICIO POSTALE” 

Anche con l’app “Ufficio Postale”, è possibile effettuare le principali operazioni di pagamento descritte per il sito poste.it nonché di individuare gli uffici postali più vicini grazie alla mappa interattiva, verificarne gli orari di apertura e la disponibilità del Wi-Fi gratuito, cercare gli ATM Postamat più vicini.L’ultimo aggiornamento di questa app consente anche di prenotare un appuntamento per il rilascio gratuito dell’identità digitale SPID negli uffici postali, utile per partecipare al Piano Cashback. Il servizio di prenotazione, disponibile anche tramite Whatsapp al numero 3715003715, è abilitato in 24 uffici postali della provincia di Teramo. 

 

L’APP “BANCOPOSTA” 

Utilizzando questa applicazione si può gestire il conto in mobilità in tutte le sue funzioni nonché fruire di altri servizi innovativi come il pagamento NFC. Il tutto garantito dal sistema di sicurezza PosteID.  

 

GLI ATM POSTAMAT 

Numerose operazioni di “sportello” sono consentite anche attraverso un canale “fisico” come l’ATM Postamat. Oltre al prelievo automatico di denaro contante, infatti, si possono pagare le principali utenze, i bollettini di conto corrente postale, effettuare interrogazioni del saldo, ottenere liste movimenti, ricariche carte Postepay e telefoni cellulari. In tutta la provincia di Teramo sono disponibili 49 ATM Postamat. 

 

SPEDIZIONE PACCHI “DA CASA” 

Collegandosi al sito https://postedeliveryweb.poste.it o attivando una delle funzioni dell’APP “Ufficio Postale”, è inoltre possibile spedire pacchi dalla propria abitazione in totale sicurezza con ritiro a domicilio gratuito e in modalità “paperless”, ovvero senza la necessità di stampare la lettera di vettura. 

  

Per coloro che devono o preferiscono recarsi fisicamente agli sportelli, attraverso il sito poste.it, l’app “Ufficio Postale” e Whatsapp al numero3715003715, è possibile individuare gli uffici postali più vicini grazie alla mappa interattiva, verificarne gli orari di apertura e prenotare il turno allo sportello ottenendo un ticket digitale da esibire una volta arrivati presso l’ufficio postale.

Commenta

Oggi su R+News

Tarquini
La sirenetta
Mincarelli