Pubblicato l’avviso per l’affidamento di attività finalizzate alla tutela e valorizzazione della Riserva del Borsacchio

TERAMO Mercoledì 27 Novembre 2019

Pubblicato l’avviso per l’affidamento di attività finalizzate alla tutela e valorizzazione della Riserva del Borsacchio

L’amministrazione comunale di Roseto ha pubblicato l’avviso con il quale manifesta la sua volontà di individuare associazioni ambientaliste che abbiano interesse a svolgere a propria cura e spese attività finalizzate alla tutela, valorizzazione e pubblicizzazione della Riserva naturale del Borsacchio.

Nel bando si precisa che l’attività dovrà essere a titolo gratuito e non potrà comportare alcuna spesa per l’amministrazione comunale.

Il periodo di affidamento è di 3 anni, anche se il bando in questione è vincolato  al Pan. L’amministrazione infatti precisa che l’affidamento si intenderà comunque decaduto non appena approvato il Pan (Piano di assetto naturalistico) e affidata la gestione definitiva dei servizi connessi alla riserva anche se intervenuta prima della scadenza del periodo dei 3 anni fissati da bando. Il bando richiama gli affidatari al rispetto delle disposizioni di sicurezza vigenti in materia e a farsi carico di tutte le spese legate all’attività di promozione.Tra gli obblighi previsti a carico degli affidatari c’è quello della stipula di una polizza assicurativa che tenga indenne il Comune di Roseto da tutti i rischi per danni di esecuzione (danni eventualmente subìti dal Comune a causa del danneggiamento o distruzione di opere e impianti esistenti) e che preveda anche una garanzia di responsabilità civile per danni causati a terzi. Il Comune di Roseto si riserva di esercitare a suo insindacabile giudizio il diritto di recesso nel rispetto del termine minimo di preavviso di sei mesi. “Abbiamo assunto questa decisione – commenta il sindaco Sabatino Di Girolamo – per dare prospettive di più ampio respiro alla programmazione delle attività nell’area del Borsacchio. Garantire continuità di promozione dell’area significa poter calendarizzazione attività sul lungo periodo senza necessità di specifiche delibere autorizzative. Il che può andare solo a beneficio dello sviluppo turistico ed economico della riserva. Resta ferma la determinazione dell’amministrazione di provvedere al più presto all’adozione del Pan”.

Il termine ultimo per presentare le manifestazioni di interesse è fissato al 16 dicembre alle ore 12.

Commenta

Oggi su R+News

Castrucci
Podere Marcanto
Vaccino Antinfluenzale