Ranalli è ufficialmente il nuovo presidente della TeAm, lunga discussione a distanza tra il Sindaco e il curatore

TERAMO Venerdì 05 Luglio 2019

Ranalli è ufficialmente  il nuovo presidente della TeAm, lunga discussione a distanza tra il Sindaco e il curatore

Alla fine Basaglia c'è stato all'assemblea dei soci della Teramo Ambiente, non fisicamente ma in audio conferenza. Prima si è svolto il Cda alla presenza di Luca Ranalli come consigliere e di fatto la sua presenza ha sancito il rientro nella municipalizzata come presidente scelto dal Comune di Teramo e dal Sindaco. Non sono mancati momenti di "fuoco" sull'approvazione del bilancio, tra il Sindaco D'Alberto e lo stesso curatore Basaglia, che ha voluto portare il bilancio in approvazione, mentre il primo cittadino avrebbe voluto rinviare. Alla fine è stato approvato (senza il voto a favore del Comune )con 20 mila euro di utilil, mentre la discussione si era accesa sugli accantonamenti. Adesso si aspetta, come step successivo, l'ingresso di Gavioli quale socio privato.

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Bulli e Belli 2019
Principale
Mincarelli