Report Idealista. Teramo è la più cara tra i capoluoghi abruzzesi negli affitti agli studenti fuori sede

REGIONE ABRUZZO Lunedì 30 Settembre 2019

Report Idealista. Teramo è la più cara tra i capoluoghi abruzzesi negli affitti agli studenti fuori sede

7,2 euro al metro quadro. Con questo dato Teramo si classifica al primo posto tra i capoluoghi abruzzesi più cari nel mercato delle locazioni. A stilare il rapporto è l'Ufficio Studi di "Idealista", la piattaforma di annunci del mercato immobiliare. In Abruzzo ad agosto 2019 il prezzo a metro quadrato è di 6,1 euro, pari a una variazione mensile del +0.4%, trimestrale del -12% e annuale del +2,7%.

Scendendo nel dettaglio delle altre province abruzzesi: Chieti risulta la "meno cara", con 5,3 euro a metro quadrato, seguita dall'Aquila con 6,2 euro e Pescara con 6,4 euro. 

L'indice dei prezzi di Idealista è chiaro: nel 2019 si paga in media 328 euro al mese contro i 318 euro dell’anno scorso.

In pratica, il primo trimestre del mercato delle locazioni si chiude con un incremento dei canoni pari all’1,5%, a una media di 9,2 euro a metro quadrato. Tradotto: negli ultimi 12 mesi gli affitti in Italia sono sono aumentati del 2,8%.

Per Vincenzo De Tommaso, responsabile dell’ufficio studi idealista Italia, si tratta di un momento positivo del mercato delle locazioni: “anche se la mappa nazionale degli affitti è sempre più articolata e complessa. Restano sempre le rigidità legislative che non tutelano i proprietari su morosità e i rischi, inducendo molti di essi a tenere le loro proprietà fuori dal mercato piuttosto che accettare offerte dei potenziali inquilini. Da qui la necessità di una maggiore chiarezza normativa per favorire flessibilità e dinamicità di questo mercato, che è un volano per lo sviluppo del Paese”.


Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Mincarelli
La sirenetta
Bulli e Belli 2019