img

TERAMO Mercoledì 10 Luglio 2019

Rigopiano, oggi è il giorno degli ex governatori


Screening

distanza di due anni e mezzo dal disastro dell'Hotel Rigopiano, 29 persone uccise dalla valanga, questa mattina alle 9, al secondo piano del tribunale penale di Pescara, la vicenda giudiziaria che per il momento viaggia sui binari di due procedimenti separati, approderà per la prima volta in aula. Davanti al gup Nicola Colantonio avrà inizio la discussione riguardante le 22 richieste di archiviazione avanzate dalla Procura. Tra gli indagati, scrive Il Messaggero,  figurano i personaggi più in vista del cosiddetto livello politico, a partire dagli ex presidenti della giunta regionale Luciano D'Alfonso, Gianni Chiodi e Ottaviano Del Turco, e dagli assessori che si sono succeduti alla Protezione civile, Tommaso Ginoble, Daniela Stati, Mimmo Srour, Gianfranco Giuliante e Mario Mazzocca. A completare l'elenco vari dirigenti e funzionari regionali. L'accusa, rappresentata dal procuratore capo Massimiliano Serpi e dal sostituto Andrea Papalia, ha chiesto il rinvio a giudizio per 24 persone più la società Gran Sasso Resort. I due pm avranno il compito di esporre le ragioni per le quali ritengono che le posizioni dei 22 indagati debbano essere separate dalle altre e finire in archivio. Sono pronti a dare battaglia, però, i legali delle parti offese, che hanno presentato sei diverse istanze di opposizione: a chiedere di sottoporre al vaglio processuale anche gli altri 22 indagati sono i familiari delle vittime Parete, D'Angelo e Bonifazi; la sorella del proprietario del resort, anche lui deceduto nella tragedia, Rossella Del Rosso; il sindaco di Farindola, Ilario Lacchetta, sul quale pende la richiesta di rinvio a giudizio. Le sei opposizioni fanno perno su aspetti diversi, ma in linea generale sono fondate sull'ipotesi che vi sia stato un concorso da parte delle figure politiche, a partire da quella dell'ex governatore D'Alfonso, nei reati contestati ai dirigenti.

Canon Vantage Elan

Oggi su R+News


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Principale