Rinnovati gli organi direttivi del Polo di Innovazione Chimico-Farmaceutico ‘Capitank’

/ L'AQUILA Martedì 03 Marzo 2020

Rinnovati gli organi direttivi del Polo di Innovazione Chimico-Farmaceutico ‘Capitank’

Il polo di Innovazione Chimico-Farmaceutico “Capitank” rinnova i suoi organi direttivi. Il presidente Edoardo Alesse, attuale Rettore dell’Università dell’Aquila, lascia la carica dopo tre anni di proficuo lavoro e anche il Consiglio di Amministrazione inserisce nuovi membri. Il nuovo presidente è Eugenio Starita, manager dell’azienda Alfasigma. Del Cda fanno parte: Pierluigi Beomonte Zobel, Professore dell’Università dell’Aquila e titolare di uno Spin Off, il quale avrà il ruolo di vice presidente; Anna Maria Cimini, Professoressa dell’Università dell’Aquila; Francesco Alfieri, amministratore di Taiprora; Mimmo Carducci, Direttore di Assut Europe; Domenico Ciambrone, amministratore di NRG Sys, e Fernando De Benedetto Professore universitario e direttore della Startup Life Meter.

In questi anni Capitank ha svolto un notevole lavoro sul territorio e ha raggiunto risultati molto soddisfacenti: ha contribuito a vincere – con progetti presentati insieme ai propri associati - bandi nazionali e regionali per Investimenti, Ricerca e Sviluppo che hanno attivato oltre 120 milioni di euro. Tra gli altri sono stati vinti e gestiti progetti di ricerca particolarmente significativi, tra questi: quello su “marcatori tumorali a ultrasuoni”; il progetto di ‘nutraceutica’ basato su ricerche per il ‘mangiare sano’; una ricerca sullo “sviluppo di un test di screening su saliva per il cancro del cavo orale”; il progetto per il “sistema di telemedicina per l’inclusione dei pazienti cronici” e uno per la ricerca e la brevettazione di una sorta di “holter del respiro”. A questi va aggiunto un progetto europeo del programma “INTERREG” che ha lo scopo, insieme a partner di cinque nazioni diverse, di individuare strategie innovative per l’internazionalizzazione delle PMI.

“La recente elezione a Rettore dell’Università dell’Aquila – spiega il professor Alesse - comporta un notevole aumento dei miei impegni e, seppure in assenza di una formale incompatibilità tra i due incarichi, ritengo inopportuno continuare a ricoprire il ruolo di Presidente del Polo di Innovazione – Capitank”.

Eugenio Starita, manager dell’azienda Alfasigma, tra i soci fondatori di Capitank, Vicepresidente uscente, si è detto molto onorato dell’incarico ricevuto che svolgerà con entusiasmo e impegno per contribuire allo sviluppo di una regione che ha notevoli potenzialità: “La regione Abruzzo - ha dichiarato il neopresidente - è tra le regioni italiane con il maggior PIL prodotto dalle aziende del settore farmaceutico e con un elevato numero di addetti di cui, oltre 2/3, con elevato titolo di studio. Continueremo sulla strada portata avanti dal Polo in questi anni e ci concentreremo soprattutto nel sostegno alla nascita e alla crescita delle Startup innovative. Abbiamo un’idea che presto presenteremo alle istituzioni e ai cittadini che prevede un incentivo finanziario alle Grandi e Medie Imprese perché si rivolgano a Startup locali. In pratica pensiamo di offrire ad alcune Startup Innovative selezionate, non più un sostegno finanziario per il loro funzionamento, ma un contratto vero e proprio”.


Commenta

Oggi su R+News

Radiosanit
campagna covid
Podere Marcanto
Castrucci