Rinnovo Cda Asp 2, Sindaci di Atri, Pineto e Giulianova chiedono riconferma del Presidente Roberto Prosperi

TERAMO Martedì 03 Dicembre 2019

Rinnovo Cda Asp 2, Sindaci di Atri, Pineto e Giulianova chiedono riconferma del Presidente Roberto Prosperi

“Facendo seguito al vostro invito a designare i nostri rappresentanti in seno all’Assemblea dei portatori di interesse dell’ASP 2 della Provincia di Teramo, nel comunicare di avere, ciascuno per quanto di propria competenza, provveduto ad adempiere alla relativa intimazione, si fa rilevare come non sussista la paventata necessità di esercitare i poteri sostitutivi di cui alla L.R. n. 17/2011, e anzi si intende con la presente sottolineare l’utilità di consentire all’attuale Presidente dell’Asp 2 Avvocato Roberto Prosperi, nominato con deliberazione di Giunta Regionale n. 1102 del 29 dicembre 2015, cui seguiva la ricostituzione del Consiglio di Amministrazione dell’ASP n. 2 di Teramo in data 01 febbraio 2016,  di portare a compimento il proprio mandato sino alla naturale scadenza dello stesso o comunque di proseguirlo previa riconferma”. E’ quanto si legge in una lettera indirizzata al Presidente della Giunta Regionale Marco Marsilio e all’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Abruzzo, Piero Fioretti, su in iniziativa e firma del Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, il quale ha avuto il consenso e il sostegno dei Sindaci di Pineto e di Giulianova, rispettivamente Robert Verrocchio e Jwan Costantini.

“Non è superfluo sottolineare il pregio e le qualità morali e professionali dell’avv. Prosperi, - si legge ancora nella lettera a firma dei tre primi cittadini - dimostratosi, nell’espletamento dell’incarico affidatogli, un autentico e appassionato interprete della buona amministrazione nonché valido attuatore di modelli di integrazione che costituiscono oggi best practice a livello gestionale: tali sono fra gli altri la Fattoria Sociale Rurabilandia, la Casa di Riposo Santa Rita e residenza assistita, il Centro Integrato per i Servizi alla Famiglia, l’Istituto Castorani, centri divenuti punti di riferimento sia per l’ambito sociale di appartenenza che per l’intera Regione. A quanto sopra si aggiungano le innumerevoli progettualità attuate o anche solo avviate, quelle in cantiere e tutte le altre attività di interesse sociale che richiederanno nei mesi a venire una guida esperta e matura per essere condotte a positiva realizzazione. Per le ragioni esposte si fa appello al Presidente della Giunta Regionale, Marco Marsilio, e all’Assessore Regionale alle Politiche Sociali, Piero Fioretti, di voler adottare, senza indugio, tutti i provvedimenti utili a garantire all’attuale Presidente la prosecuzione, anche previa riconferma nel ruolo, delle numerose e importanti progettualità messe in campo nell’interesse esclusivo delle nostre comunità”.

Commenta

Oggi su R+News

Vaccino Antinfluenzale
Castrucci
Podere Marcanto