R+ TERAMO

Ripattoni in arte, dal 20 al 28 luglio la comunità si fa artistica Sagra della Porchetta

TERAMO Mercoledì 17 Luglio 2019

Ripattoni in arte, dal 20 al 28 luglio la comunità si fa artistica

Dal 20 al 28 luglio torna Ripattoninarte

Così la presenta il curatore Gianni Melozzi

Secondo Aristotele, «l’uomo è per natura un animale destinato a vivere in una comunità». Più di 2.000 anni dopo è il sociologo polacco Zygmunt Bauman a sostenere come oggi più che mai l’umanità abbia bisogno della comunità come antidoto alla globalizzazione e all’insicurezza.
Ma cosa significa nel mondo attuale la parola comunità? Si riuscirà a mantenerne intatte le caratteristiche principali: solidarietà, appartenenza, rispetto e libertà? 

Il filo conduttore della XIVª edizione di RipattoniArte, dedicato alla creatività e alla nascita delle idee, è il concetto di “comunità” proprio perché da una parte ha l’ambizione di riuscire a cogliere quello che è lo Zeitgeist, lo spirito del tempo, dall’altra può essere declinato in modi diversi, riflettendo così la multidisciplinarietà della manifestazione. Ma compito di RipattoniArte non è offrire una risposta certa e univoca a domande importanti bensì — attraverso la pluralità e l’eterogeneità delle voci di pittori, scultori, fotografi, graphic designer, scrittori, musicisti e una divulgazione leggera e appassionante — proporre riflessioni originali, spunti creativi e prospettive inedite che ci aiutino a interpretare la realtà di oggi, sempre più sfuggente e contraddittoria. E che ci spronino ad aprirci a nuovi orizzonti del sapere e a renderci consapevoli che forse solo sottraendoci all’individualismo sfrenato si può di nuovo credere in un progetto comune che contempli altruismo e condivisione, nel rispetto di tutte le diversità.

di G. Melozzi

Commenta la notizia

Radiosanit

Oggi su R+News

R+Adv
Scrigno del Mare
De Gabrielis