img

PESCARA Mercoledì 22 Maggio 2019

Rogo in clinica a Villa Serena, ipotesi dolo


Controlli, verifiche e sopralluoghi, per tutta la giornata di ieri, da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri a Villa Serena per fare chiarezza sull'incendio, scoppiato lunedì sera, poco dopo le 21, in un padiglione della casa di cura in cui sono ospitati i pazienti psichiatrici più gravi. In un attimo, l'inferno. Un inferno che è costato la vita a due di quei pazienti: Americo Parlante, 63enne di Roccamontepiano e Domenico Di Carlo, 51 anni di Vasto, figlio dell'ex primario del laboratorio analisi dell'ospedale cittadino. Entrambi avevano, fra le altre cose, problemi di deambulazione. Una terza persona, che era in camera con loro, è riuscito invece a salvarsi dal rogo grazie all'intervento tempestivo di una infermiera. Completamente divorata dalle fiamme la stanza in cui si trovavano, il che rende ancora più complicate le indagini disposte dalla procura.

Oggi su R+News


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Principale
Sabato 22 Giugno 2019
Gran Sasso, arriva Conte a Teramo