R+ PESCARA

Scoperta mega truffa con false assunzioni ai danni dell'Inps: un arresto Screening

PESCARA Sabato 27 Luglio 2019

Scoperta mega truffa con false assunzioni ai danni dell'Inps: un arresto

Ci sono alcuni commercialisti e consulenti del lavoro di Pescara dietro la mega truffa ai danni dell'Inps scoperta dalla guardia di finanza, che ieri ha portato ad un arresto e all'interdizione per un anno dall'esercizio della loro attività per due professionisti: il commercialista Paolo Savino e il consulente del lavoro Nicola Mancinelli, rispettivamente di 53 e 52 anni. In manette è finito invece Gianni Filippo Liani, 40enne residente a San Giovanni Teatino, già noto alle forze dell'ordine. Nei confronti di Liani considerato il factotum del gruppo, il gip Nicola Colantonio ha disposto gli arresti domiciliari. Per tutti l'accusa è di truffa aggravata ai danni dello Stato. A richiedere le misure è stato il pm Luca Sciarretta, titolare del fascicolo, aperto a seguito di segnalazioni da parte della direzione provinciale dell'Inps di Pescara. La truffa, andata avanti dal 2014 al 2017, consisteva nella creazione di imprese, nei fatti inesistenti in quanto non svolgevano alcun tipo di attività e non avevano sedi, al solo scopo di assumere dipendenti per brevi periodi.

Commenta la notizia

Radiosanit

Oggi su R+News

R+Adv
Luna Rossa
Bulli e Belli 2019