img

TERAMO Mercoledì 26 Giugno 2019

Seconda notte senza esito alla ricerca di Mohamed, a Silvi anziano ancora senza un nome


Screening

Si sono mosse "lente" ed "attente" anche in questa seconda nottei le ricerche dei soccorritori della Guardia Costiera e e dei Vigili del Fuoco in mare, per tutta la notte, alla ricerca di Mohamed. La Procura ha intenzione di aprire atti di un fascicolo da parte del pm Andrea De Feis per ora contro ignoti, per accertare se ci siano stati ritardi nei soccorsi al ragazzo non ancora 15enne. L'amico a nuoto è riuscito a raggiungere la spiaggia e a dare l'allarme, mentre lui, che non sa nuotare, è sparito in mare nel tratto antistante gli stabilimenti balneari Marilù ed Arlecchino. Le ricerche anche ieri si sono concentrate nella zona degli scogli del molo nord dove nel tardo pomeriggio di lunedì è stato ritrovato il costume di Mohamed. Le operazioni, coordinate dal comandante Claudio Bernetti, hanno visti impegnati in acqua numerosi mezzi della guardia costiera, i sommozzatori dei vigili del fuoco e i sommozzatori Opsa della Croce Rossa con l'ausilio degli elicotteri dei vigili del fuoco, della Finanza e della guardia costiera.

E non ha ancora un nome l'uomo annegato lunedì pomeriggio a Silvi. Il corpo è stato avvistato all'altezza dello stabilimento Albatros, ma nessuno nella zona lo conosceva. Non si esclude che l'uomo si annegato in un'altra zona e che le correnti, molto forti nel pomeriggio di lunedì, lo abbiano trasportato. L'uomo, dall'apparente età di 70 anni, non aveva documenti addosso.

Canon Vantage Elan

Oggi su R+News


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Principale