Si è spento l'editore Fernando Corona, teramano di nascita fiorentino d'adozione

/ TERAMO Venerdì 16 Ottobre 2020

Si è spento l'editore Fernando Corona, teramano di nascita fiorentino d'adozione

Si è spento a 68 anni. Dal 1999, Fernando Corona, ex agente generale di Treccani, un ‘non fiorentino’ divoratore di libri, divenne proprietario della Vallecchi.  “Ho comprato la Vallecchi per caso – spiegò lo stesso Corona in un’intervista a – la società stava andando in liquidazione, l’acquistai quindi per non farla fallire, ed anche perché amo la cultura del Novecento. Non c’era davvero niente, il magazzino dei libri era obsoleto. Ripartimmo da un punto zero, cercando di inventarci nuovi percorsi editoriali e commerciali”. Tornato a Teramo, ebbe modo di scoprire la Biblioteca Delfico, dove nacque un’amicizia con Gigi Ponziani, che lo portò a donare alla stessa biblioteca alcune opere di pregio e una splendida “cinquecentina” messa all’indice, oltre ad una raccolta della Lacerba e al libro imbullonato di Fortunato Depero

Commenta

Oggi su R+News

Mincarelli
La sirenetta
Rasicci Studio Odontoiatrico
Tarquini