Test negativi sui migranti in arrivo in Abruzzo

/ - Sabato 01 Agosto 2020

Test negativi sui migranti in arrivo in Abruzzo

I migranti destinati ai centri d'accoglienza in Abruzzo sono risultati negativi ai testi sul Covid-19. A dirlo è stata la prefettura dell'Aquila. I 200 migranti saranno comunque sottoposti a tamponi Asl nei prossimi 14 giorni di quarantena. I primi 70 migranti sono arrivati in pullman a Gissi e a Civitella del Tronto, in una country house. Gli altri sono attesi oggi all'Aquila, Moscufo, Canistro e Civita d'Antino. La ripartizione, su base nazionale, è stata decisa dal Dipartimento per le Libertà civili e l'Immigrazione del ministero dell'Interno.

I migranti destinati all'Abruzzo provengono da Porto Empedocle. Alcuni sono africani, altri provengono dal subcontinente indiano. «Le strutture sanitarie presenti sull'isola», precisano dalla prefettura dell'Aquila, «hanno effettuato alle persone sbarcate ed accolte i test Covid obbligatori: i 200 migranti assegnati all'Abruzzo sono risultati tutti negativi, 50 di loro sono stati sottoposti a tampone, 150 a test sierologico».

Commenta

Oggi su R+News

campagna covid
Radiosanit
Rasicci Studio Odontoiatrico
La sirenetta