Torano si veste di gusto con la 50esima sagra

TERAMO Venerdì 09 Agosto 2019

E’ stata presentata ufficialmente stamane, presso la Sala Giunta della Camera di Commercio di Teramo, la 50° edizione della “Sagra del vino, della salsiccia, dei maccheroni e del formaggio fritto di Torano Nuovo” che si terrà dal 12 al 17 agosto prossimi nel suggestivo centro storico del “paese del gusto”. L’evento è promosso dal Comune di Torano Nuovo e organizzato dalla locale Pro Loco con il sostegno della Camera di Commercio di Teramo e della Poliservice.

“Il traguardo del mezzo secolo è un appuntamento particolarmente importante e conferma come questa manifestazione, che figura tra le sagre più antiche e consolidate d’Abruzzo, sia motivo di vanto per i toranesi e per l’intera vallata vibratiana” hanno dichiarato il primo cittadino di Torano Nuovo, Anna Ciammariconi, ed il Presidente della locale Pro Loco, Norberto Ravetti. “Oltre alla promozione dei prodotti tipici del territorio e dell’enogastronomia, in occasione del cinquantennale l’Amministrazione comunale ha curato alcuni eventi che faranno da corollario alla manifestazione, come la mostra fotografica “Rétro-Gusto”, che consentirà di ripercorrere momenti e istantanee di storia della Sagra. Allo stesso modo abbiamo deciso di dare un piccolo, ma significativo segnale di rinnovamento elaborando un nuovo logo per una nuova immagine della tradizione, capace di unire la natura, l’architettura e la enogastronomia di Torano Nuovo”.

Protagonisti indiscussi della manifestazione enogastronomica saranno, come da tradizione, le quattro eccellenze che le danno il nome: il vino, la salsiccia, i maccheroni ed il formaggio fritto. Alla 50° edizione saranno presenti le cantine “Barone Cornacchia”, “Pepe”, “Strappelli”, “Montori”, “Illuminati” e “Biagi”, eccellenze del territorio tanto che Torano Nuovo è diventata un po’ il cuore pulsante della “DOCG Colline Teramane”. Negli anni ’70 il giornalista e critico di settore, Vincenzo Buonassisi, in visita al territorio toranese ne rimase così colpito che la ribattezzò “La capitale del Montepulciano d’Abruzzo”. Saranno poi presenti i produttori di salumi “Fratelli Costantini”, la carne delle macellerie “D’Ascenzo” e “Di Leonardo” e l’azienda agricola “Fracassa”. Novità di questa edizione è l’emporio del gusto che esporrà e venderà tutte le micro-produzioni agricole del territorio: miele, farro, saragolla, senatore cappelli, olio, pasta e tanto altro. In tutto saranno oltre 25 gli stand gastronomici disseminati in tutto il centro del paese vibratiano per deliziare i visitatori. Con loro quelli che sono un po’ gli “ambasciatori del gusto locale”, che propongono “la Sagra tutto l’anno” e le prelibatezze del territorio l’Osteria “I Maltagliati”, il Ristorante “La Sosta” ed il “Ristorante Roma”.

“Da sempre la Camera di Commercio di Teramo è vicina alle eccellenze del nostro territorio e da sostegno agli eventi che le danno lustro. La Sagra di Torano Nuovo, giunta quest’anno all’importante traguardo della 50° edizione, rappresenta un appuntamento centrale nella valorizzazione della nostra provincia e del suo patrimonio enogastronomico per questo siamo lieti di poter offrire il nostro sostegno all’intera organizzazione” ha sottolineato il Presidente della Camera di Commercio di Teramo, Gloriano Lanciotti.

L’inaugurazione ufficiale della 50° edizione si terrà lunedì 12 agosto, intorno alle ore 18:30 nella centralissima piazza Madonna delle Grazie. Durante la serata inaugurale saranno omaggiati con una targa tutti gli ex Presidenti della Pro Loco di questi 50 anni ed i Presidenti delle Associazioni che hanno organizzato la Sagra. Dal 12 al 17 agosto, per tutte le serate della sagra, ci sarà musica ed animazione, anche per i più piccoli, nelle piazze e nelle vie di Torano Nuovo e sarà possibile visitare la mostra fotografica ed i dipinti del compianto Alberto Di Feliciantonio, uno dei fondatori della manifestazione.

“Ci teniamo a ringraziare gli operatori, gli organizzatori e gli amministratori comunali che, nel corso di questi 50 anni, hanno curato la realizzazione di questo evento che fa parte della storia della nostra comunità e rappresenta il racconto magico di cultura, tradizione, turismo, enogastronomia e valori sani di una comunità che, per una intera settimana, lavora e si impegna all’unisono per ospitare decine di migliaia persone che, in questi giorni, diventano veri e propri ospiti graditi come fossero di famiglia. Ci vediamo da lunedì a Torano Nuovo per la 50° edizione della Sagra” ha chiosato l’ex Sindaco, già Assessore regionale all’Agricoltura, e oggi Consigliere, Dino Pepe.

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Tarquini
Abruzzo Restauri
Principale