img

TERAMO Venerdì 21 Giugno 2019

Torna Weekend’Arte dal 28 al 30 giugno a Montorio al Vomano


Canon Vantage Elan

Da ormai otto anni è un appuntamento fisso nel panorama culturale montoriese, dedicato all’arte a 360 gradi: torna dal 28 al 30 giugno la manifestazione Weekend’Arte, promossa dall’omonima associazione culturale con il patrocinio del Comune di Montorio. Tante novità per l’ottava edizione del fortunato contest artistico, che da quest’anno apre un nuovo “indirizzo”, specializzandosi in Festival degli Artisti di Strada e delle Arti visive. Per l’edizione 2019 il centro cittadino, dal palcoscenico naturale di via dei Mulini, la fontana dei Cappuccini e i giardini “Battaglione L’Aquila”, sarà lo scenario di un grande spettacolo all’aperto di gruppi busker, mimi, trampolieri, cantastorie, mangiafuoco, che intratterranno gli spettatori con spettacoli di clownerie, musica, arte circense e tanto altro, per un totale di 25 artisti, venti spettacoli e tanti laboratori pomeridiani per adulti e ragazzi. Una parte consistente della manifestazione sarà dedicata alle arti visive, con estemporanee, laboratori e performance:

«Quest’anno – spiega il direttore artistico del Festival, Alfonso Di Silvestro, intervenuto al Bim a presentare l’evento insieme al presidente dell’associazione “Weekend’Arte”, Fabrizio Veroni, e al consigliere del Comune di Montorio delegato al Bim, Mariolino Colangeli - in collaborazione con il Centro di Aggregazione dell’associazione culturale “Il Monte d’Oro”, abbiamo organizzato il laboratorio di fotografia dell’artista Paolo di Giosia, un corso base per appassionati delle foto. Da questa interazione abbiamo prodotto il progetto “Face to Face”, una sala di posa dove i corsisti faccia a faccia con dei soggetti, individuati tra i rappresentati delle varie associazioni culturali del paese, hanno realizzato un ritratto in bianco e nero. Le foto saranno messe in mostra nei tre giorni del festival. Per il secondo anno consecutivo si terrà poi l’estemporanea di pittura a cura della maestra Annamaria Magno, del corso di pittura del Centro di Aggregazione, evento che verrà diviso in due momenti, uno serale, venerdì 28, e uno mattutino, domenica 30. Quest’anno avremo la novità dei laboratori del Doposcuola Ri-Creativo con “Ispirazioni creative tra arte e natura - laboratori di riciclo creativo”, dalle ore 17,30 di sabato e domenica. Chiudiamo con il gradito ritorno della lezione di yoga organizzato dalla Naturelle Asd di Marilisa Speca che si svolgerà sul lungofiume Vomano il 28 giugno a partire dalle ore 18».

Tanti i gruppi di artisti di strada presenti al Festival come: La Murga “Los Adoquines de Spartaco” che si esibiranno in una parata musicale (sabato e domenica alle ore 18,30 e 20,30); La Nuvola Girovaga in “Petite”, spettacolo di bolle di sapone (sabato ore 19-21.40 e domenica alle ore 21.20; giocoleria con Niño Maravilhia in “Leggermente frizzante” (sabato alle 19.40-22.20 e domenica alle 21.40); circo e acrobatica aerea con il Circo Bipolar (sabato e domenica ore 21) e lo spettacolo “Divagazioni” (domenica ore 19); clownerie musicale con la Compagnia della Settimana Dopo in “Old Jazz Orchestra” (sabato ore 22); il trapezista Andrea Pazzarulli in “Nanette, trapezista più alta del mondo” (domenica alle 19.40); danza del fuoco con Creme & Brulè in “Danza, Fuoco & Romanticherie” (sabato ore 23 e domenica alle 22); il fantasista Smisurato in "Smisurato" (sabato 21.20 e 22.40). 


IL PROGRAMMA


Venerdì 28 giugno – “Aspettando il Festival”

18.00 - Lezione gratuita di yoga per bambini e Tai Chi a cura di Naturelle ASD

18.30 - Apertura mostra fotografica “Face to Face” del laboratorio di fotografia di Paolo di Giosia

19.00 - Reading “I libri salvati”

21.00 - Inizio estemporanea di pittura a cura della Maestra Annamaria Magno

21.30 - Spettacolo di fine anno delle allieve del corso di Acrobatica Aerea Teramo

22.30 - Spettacolo anteprima “Aspettando il Festival” a cura della compagnia Chien Barbù Mal Rasè (clown)


Sabato 29 giugno

Ore 15.30-17.00 - “Tutti a testa in giù”, Laboratorio di acrobatica aerea a cura di “Acrobatica aerea Teramo (ass.Arterea) per grandi e bambini;

Ore 16.00 - “Capitan monnezza e la città del DomaniDomani” - laboratorio di riciclo creativo a cura di Smisurato (compagnia Chien Barbù Mal Rasè);

Ore 17.30 - “Ispirazioni creative tra arte e natura” - laboratori di riciclo creativo a cura di Doposcuola Ri-creativo.

18.30 e 20.30 - Parata di apertura con la Murga “Los Adoquines de Spartaco”

19.00 - La Nuvola Girovaga in “Petite” - (bolle di sapone/clown)

19.40 e 22.20 - Niño Maravilhia in “leggermente frizzante” - (giocoleria/clown)

21.00 - Circo Bipolar in “cabaret bipolar” - (circo/teatro di strada)

21.20 e 22.40 - Smisurato in “Smisurato” (clown/improvvisazione/esplosioni di ego)

21.40 - La Nuvola Girovaga in “Petite”  - (bolle di sapone/clown)

22.00 - La Compagnia della Settimana Dopo in “Old Jazz Orchestra

23.00 - Creme & Brulè in “Danza Fuoco e Romanticherie”


Domenica 30 giugno

Ore 16.00 - “Spazza via l’apatia!” laboratorio di giocoleria con scope di legno a cura di Alessio Dantignana (compagnia Creme & Brulè)

Ore 16.00 - “Il corpo in gioco” laboratorio di clown teatrale a cura di Emanuele Avallone (La Compagnia della Settimana Dopo)

Ore 16.00 - Laboratorio di Murga a cura di “Los Adoquines de Spartaco”

Ore 17.30 - “Ispirazioni creative tra arte e natura” - laboratori di riciclo creativo a cura di Doposcuola Ri-creativo.

18.30 e 20.30 - Parata di apertura con la Murga “los adoquines de spartaco”

19.00 - La Compagnia della Settimana Dopo in “Divagazioni”

19.40 - Andrea Pazzarulli in “Nanette, la trapezista più alta del mondo”

21.00 - Circo Bipolar in “cabaret bipolar”

21.20 - La Nuvola Girovaga in “Petite” 

21.40  - Niño Maravilhia in “leggermente frizzante” (giocoleria/clown)

22.00 - Creme & Brulè in “Danza Fuoco e Romanticherie”

(Gran Finale) C.A.B.A.R.È. - Calderone Artistico Burlesco Anarchico Rigorosamente Eclettico - spettacolo finale di cabaret con tutti gli artisti del festival

Screening

Oggi su R+News


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Principale
Lunedì 15 Luglio 2019
Sisma, riapre il ponte di Aprati