Tragedia di Rigopiano, scagionati gli ex governatori

REGIONE ABRUZZO Mercoledì 04 Dicembre 2019

Tragedia di Rigopiano, scagionati gli ex governatori

Escono definitivamente di scena dal procedimento sul disastro dell'Hotel Rigopiano gli ex presidenti della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, Ottaviano Del Turco e Gianni Chiodi così come gli ex assessori alla Protezione civile: Tommaso Ginoble, Daniela Stati, Mahmoud Srour, Gianfranco Giuliante e Mario Mazzocca. Lo ha deciso il il gip del Tribunale di Pescara, Nicola Colantonio che ha respinto le opposizioni alle richieste di archiviazione della procura che erano state presentate da alcuni legali dei familiari delle vittime. Non dall'avvocato Reboa e dai colleghi del suo team: «Condividevamo e condividiamo sul punto le posizioni della Procura e non siamo stupiti dell'ordinanza del Gip». Escono dall'inchiesta anche l'ex sottosegretario alla Giustizia, Federica Chiavaroli; la funzionaria della Protezione civile Tiziana Capuzzi; l'ex vice presidente della Regione Enrico Paolini; l'ex direttore generale della Regione Cristina Gerardis e ancora i funzionari e dirigenti regionali.

«Apprendiamo con sommo dispiacere delle decisioni del Gip Colantonio. Pur rispettando e accettando con rispetto tale dispositivo, ci sentiamo in dovere di continuare la nostra battaglia a sostegno dei famigliari che ci hanno creduto e che si sono opposti alle richieste di archiviazione». Cosi il Comitato vittime Rigopiano dopo la decisione del gip di Pescara di disporre l'archiviazione per 22 indagati. «Per noi non è una sconfitta perchè leggendo bene le motivazioni- sottolinea il Comitato - ci sono ottimi spunti giurisprudenziali per ritenere che le nostre idee sui fatti erano fondate».

Commenta

Oggi su R+News

Annunziata Scipione
Vaccino Antinfluenzale
Castrucci