Atti vandalici alla Villa Comunale: il sindaco Di Girolamo dispone la chiusura dopo le 14

TERAMO Lunedì 30 Settembre 2019

Atti vandalici alla Villa Comunale: il sindaco Di Girolamo dispone la chiusura dopo le 14

Il sindaco Di Roseto Sabatino Di Girolamo comunica con rammarico di aver disposto la chiusura della villa comunale dopo le 14 dopo aver constatato il ripetersi di atti vandalici ai danni dei nuovi cordoli e della chiesetta adiacente.
“A seguito di diverse segnalazioni ho chiesto al Comando dei vigili di effettuare un sopralluogo e di rimettermi una relazione dalla quale è emerso un quadro avvilente. I vigili – spiega il sindaco - hanno trovato oltre quaranta giovani intenti ad ascoltare musica ad alto volume, i cordoli in mattutini che perimetrano le aiuole divelti in più punti e diverse sedie riposte all’interno della cappella rotti. Inoltre le aiuole erano imbrattate di rifiuti, cartacce e cicche di sigarette. Ho constatato con amarezza la situazione, e mi dispiace da sindaco dover comunicare la decisione di provvedimenti restrittivi per tutta la comunità sulla fruizione di un bene pubblico a causa di un manipolo di oziosi sfaccendati dediti all’alcool che trascorrono i pomeriggi a bere nella villa o peggio nella chiesetta. Ed è proprio a causa di questi vili atteggiamenti che ho deciso di chiudere l’accesso alla villa a partire dalle 14 per tutti i giorni. Ho stabilito questo orario proprio perché la villa è frequentata soprattutto dai ragazzi nelle ore pomeridiane dopo la frequenza scolastica. Spero di non dover assumere in futuro decisioni ancor più drastiche”.
Il sindaco ha inoltre disposto di transennare le aree in modo da rendere accessibile l’ingresso alla sola biblioteca e all’Informagiovani durante l’orario di apertura.

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Luna Rossa
Dolce Vita
Vaccino Antinfluenzale