Ucciso a colpi di pistola sulla ciclopedonale del Tronto un ex carabiniere abruzzese

CRONACA / TERAMO Mercoledì 03 Giugno 2020

Ucciso a colpi di pistola sulla ciclopedonale del Tronto un ex carabiniere abruzzese

Agguato mortale questa mattina a Spinetoli. Antonio Cianfrone, ex carabiniere della stazione di Monsampolo, originario di Chieti, è stato ucciso con colpi di pistola  lungo la pista ciclopedonale che da Pagliare arriva a Monsampolo. Aveva 51 anni e aveva  prestato servizio nella  stazione di Monsampolo del Tronto, dove risiedeva. Aveva lasciato l'Arma in seguito al coinvolgimento in un'inchiesta legata ad un'ipotesi di reato di  concussione. Ad ucciderlo sarebbe stato un uomo, in moto, che  che indossava un casco integrale. Inutili tutti i soccorsi, è morto sul colpo

Commenta

Oggi su R+News

Radiosanit
campagna covid
La sirenetta
Rasicci Studio Odontoiatrico