TERAMO Mercoledì 10 Luglio 2019

Uomini e donne in mare contro la violenza sulle donne

Uomini e donne in mare contro la violenza sulle donne

Domenica 14 luglio, a Giulianova, si  terrà il “1° Raduno di imbarcazioni a remi, pattini, canoe e padalò. Uomini e donne insieme in mare per vogare contro la violenza sulle donne” con il campione delle traversate in pattino Fioravante Palestini detto Gabriellino. L’iniziativa organizzata dalla “Associazione Uomini – Donne ed Eroi del Mare”, con il patrocinio del Comune di Giulianova e della Commissione Pari Opportunità di Giulianova, con la collaborazione di Circolo Nautico “V.Migliori”, Lega Navale Giulianova, Assonautica ed Ente Porto di Giulianova, è stata presentata stamane in una conferenza stampa al Circolo. Erano presenti la vice sindaco ed assessore alle Pari Opportunità Lidia Albani, la presidente della Cpo di Giulianova Marilena Andreani, Fioravante Palestini il celebre “Uomo Plasmon” che, ogni estate, facendosi promotore di un importante messaggio sociale, effettua una traversata a bordo del suo pattino “Riscatto”, la dottoressa Fiammetta Ielo della Farmacia “Ielo” di Giulianova sponsor ufficiale della manifestazione, il presidente del Circolo “V.Migliori” Sergio Quirino Valente e Pietro Carusi delegato allo Sport della Lega Navale di Giulianova. <Il nostro slogan è “365 giorni 25 novembre” perché non bisogna mai abbassare l’attenzione su una triste realtà sociale che purtroppo colpisce anche il nostro territorio – dichiara la presidente della Cpo di Giulianova Marilena Andreanicon le nostre iniziative tante donne, vittime purtroppo di violenza, si sono decise a rivolgersi al Centro Antiviolenza “La Fenice” di Teramo. Siamo orgogliose che Gabriellino ci abbia contattate per la traversata anche perché sono tanti anni che, sul territorio, cerchiamo di sensibilizzare il mondo maschile a dire “no” alla violenza e siamo certe che questo evento, ludico e sportivo, possa avvicinare tutti a questo importante messaggio.>

<Questo evento è stato organizzato e voluto fortemente proprio da un gruppo di uomini – dichiara Lidia Albani, vice sindaco ed assessore alle Pari Opportunità del Comune di Giulianovatra l’altro, come assessore, ho già in programma altre iniziative che vedranno come protagonisti proprio gli uomini. E’ un messaggio fondamentale, che riguarda non solo le donne vittime violenza ma soprattutto i loro carnefici, per far capire loro che altra è la consapevolezza che la maggior parte degli uomini ha delle donne. E’ di vitale importanza mantenere sempre alta l’attenzione su questo fenomeno, non solo perché i dati sui femminicidi sono allarmanti ma anche perché, negli ultimi 4 anni, proprio con la Cpo di Giulianova, abbiamo potuto costatare che nei giorni 25 novembre e 8 marzo, in cui in tutta Italia si tratta maggiormente il tema, aumenta il numero delle donne vittime di violenza che prendono coraggio e si rivolgono ai centri antiviolenza. Continueremo a lavorare, senza sosta, per promuovere manifestazioni volte alla prevenzione ed al contrasto di questo terribile fenomeno.>

<La nostra farmacia è una delle 63 delle farmacie che ha aderito al progetto “Artemisia”, promosso dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Teramo – dichiara la dottoressa Fiametta  Ielo della Farmacia “Ielo” di Giulianova – volto far conoscere i servizi del Centro Antiviolenza “La Fenice” e della Casa Rifugio “Casa Maia”. Nel mese di novembre noi farmacisti siamo stati addestrati ad accogliere le donne e a riconoscere i primi segni di violenza. Siamo fieri di partecipare a questo progetto perché crediamo che la farmacia possa essere un luogo dedicato all’ascolto del cittadino e di dare il nostro contributo a questa iniziativa, soprattutto perché arriva dal mondo maschile>. <Ormai da anni quella delle traversate in mare è una tradizione che porto avanti con entusiasmo – racconta Fioravante Palestini detto Gabriellinoe quest’anno sono oltre modo onorato di averla dedicata alla Commissione Pari Opportunità di Giulianova e alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Per combattere questo fenomeno ci vuole una simbiosi uomo e donna, un continuo lavorare insieme. Vorrei ringraziare di cuore l’Associazione Remieri di Martinsicuro per aver aderito all’iniziativa, la dottoressa Ielo e tutti gli altri sponsor che ci sostengono, unitamente al Circolo “V.Migliori”, Lega Navale ed Ente Porto.>

Appuntamento con il  “1° Raduno di imbarcazioni a remi, pattini, canoe e padalò. Uomini e donne insieme in mare per vogare contro la violenza sulle donne”, domenica 14 luglio, alle ore 9, ai lidi Novavita Beach ed Europa Beach, sul lungomare Zara. La vogata, aperta a tutti, si volgerà nel tratto di mare tra i lidi Novavita ed Europa fino al Lido Dino’s e ritorno. La manifestazione di concluderà con la sfida finale di un miglio marino, tra Gabriellino, a bordo del famoso pattino “Riscatto” e gli straordinari campioni di voga della “Remiera di Martinsicuro”, a bordo dei prestigiosi battelli da regata a tre rematori.

 

Commenta la notizia


Oggi su R+News

Teramo, Province of Teramo, Italy
Canon
R+Adv
Abruzzo Restauri
La sirenetta Martedì 17 Settembre 2019
L'on. Pezzopane: «Resto nel Pd»
Martedì 17 Settembre 2019
VIDEONEWS / Al via sabato... Note di Gusto
Mincarelli