VIDEONEWS / Alba Adriatica riparte dal turismo abolendo molte tasse e pensando all'estate

/ TERAMO Sabato 02 Maggio 2020

Tutela della salute pubblica ed interessi economici sono i due temi alla base della riapertura della stagione estiva che dovrebbe essere riavviata dal primo di giugno. Il Comune di Alba Adriatica c'è anche il problema dell'erosione, c'era un progetto di ripascimento - dice il Sindaco - ma non va avanti per ora. Il comune si trova in grande difficoltà e qui non potrà essere messo neppure il 50% degli ombrelloni. Presto un incontro tra Comune e operatori. In forse il carnevale di Alba Adriatica per motivi di sicurezza ma le riunioni per salvare il calendario estivo saranno presto avviate con un tavolo permanente insieme agli operatori economici della cittadina. L'ente comune ha prorogato le tasse ma ha anche eliminato la Tosap e dell'imposta sulla pubblicità, suolo pubblico, eliminazione della Tari alle attività chiuse. Aspettiamo che il Governo ci ristori in qualche modo e appoggio il Ministro Decaro che ha fatto una serie di proposte molto interessanti.

 

Commenta

Oggi su R+News

Radiosanit
La sirenetta
Tarquini
Mincarelli