VIDEONEWS / La Shoah ricordata da un ex studente dello scientifico: Andrea Core

ATTUALITA / TERAMO Lunedì 27 Gennaio 2020

Nella mattinata odierna, nell’ambito delle celebrazioni della ricorrenza del Giorno della Memoria, cadente il 27 gennaio, in località Villa Mosca di questo Capoluogo, presso la targa a lui dedicata nell’omonima via, è stato reso omaggio a Giovanni Palatucci, ultimo Questore italiano di Fiume, proclamato “Giusto tra le Nazioni”, con la deposizione di una corona di alloro.

A seguire, presso il Palazzo del Governo si è svolta la cerimonia di consegna di una Medaglia d’Onore, concessa con decreto del Presidente della Repubblica ai cittadini deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra, quale risarcimento soprattutto morale che la Repubblica Italiana riconosce per il sacrificio patito dai propri cittadini.

Il prefetto Graziella Patrizi, su incarico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, alla presenza del Presidente della Provincia, del Sindaco di Teramo, del Vescovo, dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco, ha consegnato la Medaglia d’Onore “in memoria” ai figli di Luigi Rossi, deportato in Polonia dal 7 ottobre 1943 al 21 aprile 1944.

Commenta

Oggi su R+News

Podere Marcanto
Radiosanit
Rasicci Studio Odontoiatrico
Castrucci