VITA: COME PREVENIRE IL MALE DEL SECOLO, oggi ad Atri l'interessantissimo incontro sulla prevenzione

TERAMO Lunedì 21 Ottobre 2019

VITA: COME PREVENIRE IL MALE DEL SECOLO, oggi ad Atri l'interessantissimo incontro sulla prevenzione

Si intitola “Vita: come prevenire il male del secolo” l’interessantissimo incontro pubblico che si terrà oggi pomeriggio, alle 17,30, nell’auditorium Sant’Agostino ad Atri. Organizzato dal circolo dell’Unione presieduto dal commendator Mario Verdecchia, col patrocinio del Comune di Atri, l’incontro vuole mettere l’accento sull’importanza della prevenzione e, in particolare, sulle attività di screening della Asl di Teramo. Sarà dunque l’occasione giusta per avere un quadro di insieme del grande lavoro che l’Azienda Sanitaria Locale teramana sta portando avanti da anni, con una vera e propria campagna di “guerra” in nome della salute, contro le patologie della mammella, del colon e dell’utero. Incontro aperto a tutti e ad ingresso libero, ma che chiama soprattutto le donne ad una partecipazione numerosa, vista la peculiarità del dibattito. Di primissimo livello i relatori che, dopo il saluto del padrone di casa, lo stesso commendator Verdecchia e quelli del Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti e del direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, animeranno l’incontro. Saranno presenti infatti la direttrice sanitaria  della Asl di Teramo, Maria Mattucci, il responsabile dello screening alla mammella, Fabrizio Capone, il responsabile dello screening al collo dell’utero, Carmine Fortunato e il responsabile dello screening del colon Baldassarre Candeloro. A moderare l’incontro, il direttore di R+ Antonio D’Amore. Appuntamento dunque con “Vita: come prevenire il male del secolo” alle 17,30, nell’auditorium di Sant’Agostino, in corso Elio Adriano ad Atri.

Commenta

Radiosanit

Oggi su R+News

Bulli e Belli 2019
Principale
Vaccino Antinfluenzale