×

Avviso

Non ci sono cétégorie

DIGIOSIADai bilanci riadottati a seguito delle determinazioni del Dipartimento sanità di luglio 2022, emerge che "tutte le Aziende registrano una perdita, che per la Asl di Avezzano-Sulmona-L'Aquila e per la Asl di Lanciano-Vasto- Chieti è superiore a quella del 2020.Dopo le rettifiche decise dal Tavolo centrale, il risultato della Asl di Pescara migliora di 5,2 mln e si assesta su una perdita di 2 mln. Anche la Asl di Teramo migliora nettamente il suo risultato passando da un negativo di 39 mln a meno 14,4 mln. Lo si legge nella relazione della Corte dei Conti sul Bilancio 2021 della Regione Abruzzo che è stato parificato. Ma la Corte poi afferma che "In generale, occorre evidenziare che i risultati sopra riportati sono condizionati dalla gestione dell'emergenza Covid che comporta ancora la necessità di affrontare costi straordinari e presenta un monito per un ritorno alla normalità in termini migliori rispetto al passato, il che richiede capacità di programmazione ed organizzazione". E quindi "Considerando gli importi depurati dei costi Covid, i risultati diventano positivi per la Asl di Lanciano-Vasto-Chieti (8,8 mln), per la Asl di Teramo (8,1 mln) e per la Asl di Pescara (4,3 mln). La Corte ha sollevato poi la problematica delle lunghe liste di attese presenti in tutti i distretti sanitari, poichè spesso i lunghi tempi di attesa si traducono in rinuncia alla cura o in aggravio di condizioni di salute, ovvero al ricorso alla sanità privata a pagamento.

Diretta streaming

Loading...